Fermati un attimo a pensare alle necessità del tuo Reparto IT:

  • Mantenere o aumentare i livelli di soddisfazione degli utenti e di conseguenza migliorare il supporto
  • Migliorare il controllo e il monitoraggio e quindi l’efficienza del servizio
  • Ottimizzare le attività degli operatori

L’automazione può aiutare il tuo reparto IT ad offrire un servizio migliore e più veloce.

In linea generale, ecco alcuni benefici che derivano dall’automazione di un servizio:

  • Aumenta la velocità del servizio

Un servizio più veloce può consentire di risolvere più incident in un minor tempo e in generale garantisce un tempo di risposta più rapido.

  • Migliora la user experience dell’utente

L’automazione contribuisce a fornire una migliore esperienza di servizio all’utente.

  • Riduce gli interventi umani

L’automazione non va sempre a sostituirsi alle attività lavorative umane, ma può essere usata per mettere in collegamento attività già automatizzate

  • Aumenta la flessibilità e l’adattabilità

Le esigenze dei clienti non sono tutte uguali, questo significa che una soluzione che va bene per uno non è adatta per un altro. Per questo è necessario fornire soluzioni che siano flessibili e adattabili.

 

Questi aspetti sono fondamentali per la realizzazione di un Service Desk IT di successo.

Il report “A View from the Frontline” del  Service Desk Institute mostra un incremento relativo alle competenze sull’automazione all’interno dei service desk. Il 70% degli intervistati, alla domanda “quali sono le principali priorità per il tuo service desk per i prossimi 12 mesi?”, ha risposto Automazione.

Certo, l’automazione non è cosa nuova. Le aziende automatizzano le loro attività manuali già dal 18° secolo con la Rivoluzione Industriale, quando le operazioni passavano da metodi di produzione a mano all’uso delle macchine.

Poi, successivamente, sono stati i reparti IT, sin dalla loro nascita, a fornire automazione alle altre funzioni aziendali. Ma quanti sono i reparti IT che hanno invece investito sulla propria automazione?

5 cose da cui cominciare per automatizzare il tuo reparto IT

1- Per cominciare, dovresti partire dalle password. Certo, è ovvio come inizio. Ma secondo le statistiche dei ticket aperti nei reparti IT, il 20% -30% delle chiamate riguardano il reset delle password. Questo differisce a seconda delle aziende, security policies e il periodo dell’anno, ma è sicuramente un aspetto che potrebbe trarre vantaggio dall’automazione.

2- Non pensi che la gestione del servizio sarebbe semplificata automatizzando tutti i flussi dall’apertura, categorizzazione, assegnazione delle priorità, escalation fino alla risoluzione del servizio?

3- Avere una Knowledge base disponibile, può aiutare il tuo Service Desk e fa risparmiare tempo, sia agli utenti finali, ma anche allo staff IT, rendendo disponibile le risposte ai casi frequenti.

4- Collaborazione con le terze parti. Grazie all’utilizzo di un software ITSM, oltre che organizzare le attività dei tuoi operatori, potrai strutturare e automatizzare anche l’intervento di terze parti.

5- Risoluzione dei problemi in modalità self service. Con una soluzione ITSM potrai sfruttare la possibilità di fornire in tempo reale agli utenti risoluzioni a problematiche di base come reset delle password, software download e installazioni, email client set up o cose simili.

Vorresti automatizzare le attività del tuo Service Desk?